Alessandro BrighettiIT

La scultura per Alessandro Brighetti è il mezzo per indagare le relazioni tra arte e natura, arte e scienza, arte e biologia, arte e tecnologia. Fondatore del FatStudio, dal 2017 irradia il format apolide R A I D, “un bambino a cui prescriverebbero il Ritalin” nelle sue stesse parole. La tecnologia diventa uno strumento per modificare la natura, in un corpus di opere in cui stupore e meraviglia hanno un ruolo importante. Parafrasando John Carpenter, l’arte è magia; ma nelle mani giuste può essere un’arma.

Dietro ai piatti per RBTX, un altro segmento nella propria dimensione di artista sperimentatore.