Per preparare il terreno a roBOt 10 e al contempo riscoprire un luogo in assoluto tra i più suggestivi di Bologna, una serata dove si incrociano storia e futuro anteriore, nello stesso spirito del festival che sta per succedere. Immerso nel cuore di villa Spada, in un geometrico giardino all’italiana tra cui perdersi, il Museo del Tessuto e della Tappezzeria “Vittorio Zironi” apre eccezionalmente le sue stanze fino alle 23:30 (con visita guidata alle 20) per un incontro audiovisuale dove vedere i suoni e sentire le luci.

Tra i djset di roBOt Soundsystem, Ex.society in soul-funk analog overload, Beyond Common Ideas tra Chicago e Detroit style, si erge “Lizard Dream”, videomapping a cura di Apparati Effimeri costruito intorno agli alberi del parco secolare che circonda il museo. Tra ombre e visioni il parco si trasforma, dal tramonto a una notte che è un punto di partenza verso orizzonti ancora da scoprire.

 

Artisti: Apparati Effimeri, Ex.society, Beyond Common Ideas, roBOt Soundsystem

L’evento fa parte della rassegna Bologna Estate.

Evento gratuito. Orari dalle 18 alle 24.00.

Leave a Reply